Thohir: “Il Wolfsburg è forte, ma ho fiducia Icardi? Nessuna fretta”

C_29_articolo_1059975_upiImgLancioOriz

Il giorno dopo la qualificazione agli ottavi d’Europa League, Erick Thohir – in occasione della proiezione del film su Zanetti – fa il punto della situazione in casa Inter: “Febbraio è stato un buon mese, dobbiamo continuare così”. Sul Wolfsburg, prossimo avversario in Europa: “Un avversario tosto, sono davvero forti ma ho fiducia”. In agenda c’è il rinnovo di Icardi: “Non c’è fretta perché il suo contratto scade nel 2018”.

Il presidente nerazzurro traccia un bilancio sull’ultimo periodo: “Le cose stanno migliorando e io ho sempre creduto nel management della società e nella squadra, quindi ora dobbiamo essere semplicemente concentrati per fare bene per i tifosi. Febbraio è stato un buon mese, ma la cosa più importante è continuare così”.

L’Inter, agli ottavi di finale d’Europa League, affronterà i tedeschi del Wolfsburg: “Sono i secondi in Bundesliga, sono davvero forti ma questo è il calcio. Io credo nel mio team, giovedì è stata una partita tosta ma ci siamo fatti trovare pronti. Sono fiducioso della crescita della squadra”.

Prossimamente il club tratterà il rinnovo con Icardi: “E’ un argomento in programma, ma non c’è fretta. Scade nel 2018 il suo accordo precedente, è per questo motivo che si può procedere con calma. Sicuramente diventerà uno dei top player della squadra”. Chiusura dedicata a Mazzarri: “Ha lavorato bene, è un buon allenatore, ha dato tanto all’Inter. Il suo esonero non è stata una decisione facile ma ho il dovere di prendere certe decisioni per il bene dell’Inter. Per ora è stata una buona decisione, poi nel calcio non si sa mai”.

(mediaset.it)

Soyez le premier à commenter

Laisser un commentaire